Home Contattaci Dove Trovarci    | |  Pagamenti e Spedizioni Cerca nel sito CARRELLO
Per ordini telefonici
095 311939
- CERCA NEL SITO -
EDIZIONI  TIPHERET BASTOGI  EDITRICE
SPEDIZIONE in tutta ITALIA solo con POSTE ITALIANE

accettiamo solo PAGAMENTO ANTICIPATO con BONIFICO o POSTAGIRO
Aggiungi all'ordine 
                                                                   Prezzo   € 11,00    
                                                                                    
Raphael
Fuoco di risveglio
Unità del cambiamento
Pagine 110
Formato cm 15 x 21
Lo trovi alla Sezione:
Induismo
ingrandisci: A - A - A

Vi sono molti tipi di risveglio ma quello veramente risolutivo è il risveglio a ciò che veramente siamo e ritrovarci così Centro unitario immobile, testimone e arbitro del vorticoso susseguirsi di eventi sempre cangianti. Raphael offre note sia teoriche che pratiche capaci di favorire il giusto orientamento verso una pratica realizzativa che abbia come fine la trascendenza del triplice mondo.«Se ti risvegli alla tua immortalità atemporale-spaziale-causale, di colpo risolvi tutti i tuoi problemi esistenziali... Il problema esiste solo nell'aleatorietà del divenire, ma nell'atemporale non esistono problemi, come nel sole non esiste il problema dualistico dell'alba e del tramonto». In questo sùtra-aforisma, tratto da La Triplice Via del Fuoco, Raphael espone in modo chiaro ed essenziale la condizione del "risveglio".
L'uomo, identificandosi con la "sfera delle ombre", o con la "màyà-apparenza", è caduto nell'"oblio" della sua vera origine, ha "dimenticato" la sua reale natura: quella Realtà assoluta che costituisce il fondamento del divenire e che è prospettata dagli insegnamenti tradizionali dell'Occidente e dell'Oriente; l'Uno-Uno o Uno-Bene di Platone, l'Uno di Piotino, l'Uno-senza-secondo di Sankara.
Ma quali sono gli ostacoli che impediscono questo "risveglio"? Una serie di errori percettivi, prospettici e conoscitivi, dice Raphael, che ci portano a scambiare ciò che è la Costante, l'universalmente valido, l'invariante per il semplice fenomeno evanescente che appare e scompare. Questi errori sono frutto di non-conoscenza (avidyà), di quell'ignoranza" che verte sulla natura dell'Essere in quanto è e non diviene.
Per uscire dall'"aleatorietà del divenire" conflittuale occorre "risvegliarsi" a ciò che veramente si è, il che implica un rivolgimento, una conversione completa della propria coscienza.Questa nota di ordine metafisico realizzativo la ritroviamo in ogni scritto di Raphael.
Egli esprime una sintesi di Conoscenza e Amore che gli permette di evidenziare, senza alcuna contrapposizione, l'Unità sottostante ai vari Rami della Tradizione. Si veda, al riguardo, lo scritto "Metafisica realizzativa" nel quale Raphael espone i punti fondamentali inerenti alla sfera della Metafisica e i raffronti con altri insegnamenti.
Si segnalano alcuni capitoli: "Vesak", un confronto tra la dottrina del Buddha e quella di Eraclito e Parmenide. "Fratellanza", uno scritto magistrale per la chiarezza e i punti essenziali trattati, in cui Raphael evidenzia i vari fraintendimenti creatisi lungo il tempo in riferimento ad alcuni aspetti della Dottrina tradizionale. "L'abulia del discepolo", un esame, completo e dettagliato, di un momento particolare e delicato in cui si può trovare chi intraprende seriamente un sentiero di realizzazione spirituale; contiene preziose indicazioni su come superare tali momenti di crisi. "Essere, libero arbitrio, liberazione", un'esposizione, dalla prospettiva metafisica e filoso-fica, della differenza tra la Libertà assoluta (metafisica), la libertà determinata (ontologica) e il mondo della necessità. Viene chiarito ciò che può costituire il "libero arbitrio" e la sua giusta collocazione di là da equivoci o definizioni che rispondono a esigenze della sfera individuale.

INDICE:
Metafisica rea!izzaliva – Silenzio - Essere, libero arbitrio, liberazione – Fratellanza – Essere-costante - Tu sei Quello - Mahàpurusa, purusa e prakrti - L'abulia del discepolo - Desiderio e Conoscenza - Viveka e vairagya – Ubbidienza – Umiltà – Vesak

Nota dell' Editore: "i proventi che si ricavano da questo libro, per il quale non si richiedono Diritti d'Autore, verranno impiegati per la ristampa dell'opera."
Edizioni Asram Vidya
Raphael - in ogni suo scritto tende a stimolare la coscienza del lettore per coinvolgerlo in una “presa di possesso” della Conoscenza. Suo scopo principale è quello di fornire al lettore “attento” e “qualificato” la strada più consona al suo stato coscienziale e al suo tipo di mente per potersi accostare a quell'unica Conoscenza che solo una mente analitica, appunto perché limitata, può classificare come “orientale” o “occidentale”. Negli scritti di Raphael e nei suoi commenti ai testi si trovano ampi riferimenti ai vari Insegnamenti tradizionali e analogie utili a quanti desiderano entrare nel merito dello studio comparato delle Dottrine e nello spirito dell’unità dell’Insegnamento.
   
Prezzo € 11,00  
  
SI POTRÀ PAGARE ESCLUSIVAMENTE CON BONIFICO O POSTAGIRO ANTICIPATI
Aggiungi all'ordine 
Torna Indietro
Antica Libreria Esoterica - Libri e Pensieri di Caruso Massimo Antonio Luca - P. Iva 04368090876
Libreria Esoterica, Orientalistica, Alchemica e Spiritualistica sita in Via Carcaci, 14 - 95131 Catania (CT) - Italia. Tel 095 311939
Copyright © 2004 - 2017 Tutti i diritti riservati ad Antica Libreria Esoterica Libri e Pensieri di Caruso Massimo Antonio Luca
Condizioni di acquisto e Informativa sulla Privacy
Contatta il webmaster