Home Contattaci Dove Trovarci    | |  Pagamenti e Spedizioni Cerca nel sito CARRELLO
Per ordini telefonici
095 311939
- CERCA NEL SITO -
EDIZIONI  TIPHERET BASTOGI  EDITRICE
SPEDIZIONE in tutta ITALIA solo con POSTE ITALIANE

accettiamo solo PAGAMENTO ANTICIPATO con BONIFICO o POSTAGIRO
Aggiungi all'ordine 
                                                                   Prezzo   € 14,95    
                                                                                    
Sankaracharya
Atmabodha
La Conoscenza del Sé
x
Lo trovi alla Sezione:
Induismo
ingrandisci: A - A - A

Un libro unico che consente di avvicinarsi alla filosofia del Vedanta non-dualistico, cioè all’Advaita Vedanta, attraverso una lunga e approfondita Introduzione sul pensiero filosofico indù, – scritta dal sapiente Nikhilananda – la traduzione delle sessantotto strofe che costituiscono l’Atmabodha – il gioiello tra le opere di Sankaracharya – una Appendice che raccoglie alcuni bellissimi inni dello stesso autore, e un dettagliatissimo Glossario di termini induisti. Conoscendo il proprio Sé, la propria anima, l’uomo giungerà a considerarsi un’entità spirituale il cui corpo materiale deve seguire un fine spirituale, deve percorrere il sentiero dell’altruismo, dell’amore, della pace.
Quattro sono i principi fondamentali del Vedanta non-dualistico:
- la natura divina dell’anima, per cui tutti gli uomini hanno diritto ad essere rispettati in quanto in loro brilla la luce divina;
- l’unità dell’esistenza, fondamento di tutti i codici etici, per cui il vero Sé dell’uomo è il Sé di tutti gli esseri viventi che, quindi, come lui devono essere amati e rispettati;
- l’unicità della divinità, cioè della Verità Universale, anche se dai saggi è chiamata con molti nomi; - l’armonia tra le religioni che – non fine ma percorso verso la perfezione finale – si equivalgono, concorrendo tutte al bene dell’umanità.
Questo l’argomento dell’Atmabodha distillato in purissimi versi che non mancheranno di conquistare il lettore con la loro straordinaria bellezza.

Pagine 272

Edizioni Mediterranee
Adi Shankaracharya, o Adi Shankara (Il primo Shankara o, nella traslitterazione in uso Sa?kara, della sua stirpe, chiamato in modo reverenziale Bhagavatpada Acharya ovvero il maestro ai piedi del Signore), è stato un filosofo indiano nonché il più famoso esponente della scuola di pensiero dell'Advaita Vedanta, di cui fu il principale unificatore.
Nacque a Kaladi, un piccolo villaggio nello stato indiano del Kerala e visse tra il 788 e il 820 d.C. secondo le fonti più moderne, o tra il 509 e il 477 a.C. secondo quelle più antiche. Ebbe una profonda influenza nello sviluppo e nella crescita dell'Induismo attraverso la sua filosofia non dualistica. Ha difeso la grandezza e l'importanza delle sacre scritture induiste, la Shruti, ossia i Veda, diffondendo una spiritualità fondata sulla discriminazione, senza dogmi o ritualismi, ridando nuova linfa all'Induismo nel momento in cui Buddhismo e Jainismo stavano raggiungendo la popolarità.
   
Prezzo € 14,95  
  
SI POTRÀ PAGARE ESCLUSIVAMENTE CON BONIFICO O POSTAGIRO ANTICIPATI
Aggiungi all'ordine 
Torna Indietro
Antica Libreria Esoterica - Libri e Pensieri di Caruso Massimo Antonio Luca - P. Iva 04368090876
Libreria Esoterica, Orientalistica, Alchemica e Spiritualistica sita in Via Carcaci, 14 - 95131 Catania (CT) - Italia. Tel 095 311939
Copyright © 2004 - 2017 Tutti i diritti riservati ad Antica Libreria Esoterica Libri e Pensieri di Caruso Massimo Antonio Luca
Condizioni di acquisto e Informativa sulla Privacy
Contatta il webmaster