Home Contattaci Dove Trovarci    | |  Pagamenti e Spedizioni Cerca nel sito CARRELLO
Per ordini telefonici
095 311939
- CERCA NEL SITO -
EDIZIONI  TIPHERET BASTOGI  EDITRICE
SPEDIZIONE in tutta ITALIA solo con POSTE ITALIANE

accettiamo solo PAGAMENTO ANTICIPATO con BONIFICO o POSTAGIRO
Aggiungi all'ordine 
                                                                   Prezzo   € 14,00    
                                                                                    
Rudolf Steiner
L' Educazione come Arte dal complesso dell'entita umana
7 conferenze e risposte a domande: Torquay, 12-19 agosto 1924
Pagine 128
Formato cm 14,5 x 20,5
Lo trovi alla Sezione:
Antroposofia - Peagogia Steineriana
ingrandisci: A - A - A

I principi di base della pedagogia steineriana, esposti in occasione dell'inaugurazione di una scuola in Inghilterra.

INDICE

Prima conferenza......................................Torquay, 12 agosto 1924
- Caratteristiche della situazione attuale riguardo all'educazione. Necessità di una reale conoscenza dell'essere umano. L'incarna­zione. Ereditarietà e individualità secondo la toro realtà. La natura del bambino prima del cambio dei denti e trasformazio­ne successiva. Compito dell'educazione nei diversi stadi evoluti­vi.

Seconda conferenza...................................Torquay, 13 agosto 1924
- Il bambino come organo di senso. Essere e significato dell'imi­tazione. L'asilo e il gioco. L'osservazione della vita favorisce la fantasia dell'educatore. Il cambio dei denti. L'immagine e la fan­tasia nell'insegnamento. Introduzione alla scrittura. Libertà del­l'insegnante nell'insegnamento. Il bambino attorno ai 9 anni. Il racconto delle favole. L'imponderabile nell'educazione.

Terza conferenza ......................................Torquay, 14 agosto 1924
- Il bambino dopo i 9 anni. La botanica e la zoologia, e il loro effetto educativo. Il racconto delle favole e dei miti. La storia in immagini. Considerazioni causali solo dopo Ì 12 anni. Le puni­zioni. Autoeducazione.

Quarta conferenza.....................................Torquay> 15 agosto 1924
- Autoeducazione. Coraggio in merito a iniziali incapacità. Il destino e i bambini. Esempio di un racconto in immagini. Il metodo di raccontare. Atteggiamento animico-meditativo del­l'educatore. Come trattare i temperamenti. Esercizi di simme­tria e interiore senso della forma. Esercizi di abilità sul proprio corpo per lo sviluppo del pensiero. Dipingere, L'insegnamento a epoche.

Quinta conferenza ...................................Torquay, 16 agosto 1924
- L'aritmetica. Sviluppo per immagini del concetto di numero. Contare ritmicamente. Il contare riguarda la volontà. La testa quale osservatrice. Le quattro operazioni aritmetiche. Il mate­rialismo nell'insegnamento. Umorismo nell'insegnamento. L'insegnamento della geometria. Dimostrazione visiva del teore­ma di Pitagora.

Sesta conferenza .......................................Torquay, 18 agosto 1924
- Lo sviluppo infantile delle singole parti costitutive. L'attività plastica del corpo eterico. L'impulso plastico-pittorico nel bam­bino. La pubertà. Il corpo astrale afferra l'organizzazione fìsica. Significato dell'insegnamento musicale. L'insegnamento della lingua. La grammatica attorno ai 9 anni. Le lingue straniere, senza traduzioni. Nelle lingue vanno sentiti i diversi suoni. Euritmia e ginnastica.

Settima conferenza....................................Torquay, 19 agosto 1924
- La mineralogia ai 12 anni. Collegare la fisica alla vita. Affaticamento. I ritmi. I componimenti. L'insegnamento legato alla vita. Il pensare lontano dalla realtà. Le riunioni degli inse­gnanti. Equilibrio fra maschi e femmine nella classe. La cura dei bambini meno dotati. L'insegnamento tecnologico. Il lavoro manuale. Le pagelle. Contatti con i genitori per comprendere i bambini.

Risposte a domande..................................Torquay, 20 agosto 1924
- Differenza fra divisione e moltiplicazione. Misurare e dividere. Concretezza e astrazione nel calcolo. Il disegno. L'insegnamento del latino e del greco. Il problema degli sport. L'insegnamento della religione. La scelta delle lingue straniere, già prima del cambio dei denti. Saluto finale.

Note
Editrice Antroposofica
Rudolf Steiner, fondatore dell'Antroposofia, nacque in Austria nel 1861, e si mise in luce ancora studente curando gli scritti scientifici di Goethe. Dal 1890 al 1897 collaborò all'Archivio di Goethe e Schiller a Weimar. Dal 1902 Rudolf Steiner ebbe una più intensa attività come scrittore e conferenziere, prima nell'ambito della Società Teosofica e poi di quella Antroposofica, da lui fondata nel 1913. Oltre a una trentina di opere scritte di carattere filosofico e antroposofico, sono rimasti i testi stenografati di quasi 6000 conferenze sui più diversi rami dei sapere. Rudolf Steiner morì nel 1925 a Domach (Svizzera) dove aveva edificato, prima in legno e poi in cemento, il Goetheanum, centro di attività scientifiche e artistiche fondate sull' Antroposofia.
   
Prezzo € 14,00  
  
SI POTRÀ PAGARE ESCLUSIVAMENTE CON BONIFICO O POSTAGIRO ANTICIPATI
Aggiungi all'ordine 
Torna Indietro
Antica Libreria Esoterica - Libri e Pensieri di Caruso Massimo Antonio Luca - P. Iva 04368090876
Libreria Esoterica, Orientalistica, Alchemica e Spiritualistica sita in Via Carcaci, 14 - 95131 Catania (CT) - Italia. Tel 095 311939
Copyright © 2004 - 2017 Tutti i diritti riservati ad Antica Libreria Esoterica Libri e Pensieri di Caruso Massimo Antonio Luca
Condizioni di acquisto e Informativa sulla Privacy
Contatta il webmaster